18 Aprile 2019 Coaching ovunque vi troviate nel mondo

Tag: Intervista

Erika Bezzo, un Coach al servizio degli expat

Expat Coach: che cosa vuol dire? Qual è esattamente il ruolo del coach? In che modo si svolge l’attività di coaching? Perché il coaching è utile agli expat? In che modo il coach può aiutare chi decide di vivere e lavorare all’estero? Tutte le risposte nell’intervista a cura di Stefania Del Monte per Ciao Magazine, piattaforma globale di arte, cultura e lifestyle in lingua italiana: Erika Bezzo, un Coach al servizio degli expat   Leggi gli articoli relativi agli Expat e al mondo di InterculturalMente Le sedute di coaching possono essere tenute in lingua italiana, francese, spagnola, tedesca e inglese. Scrivi ad Erika Bezzo per qualunque informazione relativa ai servizi ChangeXperience

Continua a leggere

Giornata gratuita di coaching per gli italiani a Madrid

Il prossimo 4 dicembre il Com.It.Es di Madrid organizza una giornata gratuita di coaching in italiano. Chi desiderasse prenotare una sessione individuale può farlo sul sito del Com.It.Es. Io sarò a disposizione dalle 10 alle 17 previo appuntamento obbligatorio. Ne parla l’Agenzia Italiana Stampa Estero nel suo comunicato: Vivere all’estero: il Comites insegna quello che c’è da sapere   Leggi gli articoli relativi agli Expat e al mondo di InterculturalMente Le sedute di coaching possono essere tenute in lingua italiana, francese, spagnola, tedesca e inglese. Scrivi ad Erika Bezzo per qualunque informazione relativa ai servizi ChangeXperience

Continua a leggere
ChangeXperience - Erika Bezzo - Coach interculturale - Intervista BBC

Intervista della BBC

A volte la pressione derivante dal vivere e lavorare all’estero cresce. Man mano che aumentano i servizi per gli espatriati, cresce però anche la tendenza da parte delle aziende di avvalersi di questi servizi. Questo significa forse che tutti noi possiamo beneficiare di un piccolo aiuto extra?

Sarà una sorpresa per molti sapere che, negli ultimi anni, la gamma di servizi mirati a facilitare la transizione emotiva, culturale e fisica degli espatriati all’estero si è espansa in maniera massiccia. La formazione è stata a lungo disponibile per i dirigenti che si trasferiscono all’estero, ma ora, con l´aumento del numero di imprenditori, uomini d’affari e persone che semplicemente cercano di costruirsi una nuova vita per se stessi, questi servizi stanno trovando nuovi ambiti di applicazione, raggiungendo una clientela sempre più diversificata.

Continua a leggere